rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Piazza della Portella

Spaccio in coppia in piazza: colti in flagranza e arrestati dai carabinieri

Sequestrati soldi ed eroina

In manette altri due pusher a Trento. Nel pomeriggio di lunedì 8 novembre, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trento hanno tratto in arresto N.J., 35enne e G.M., 22enne, pluripregiudicati nigeriani, colti in flagranza mentre stavano spacciando stupefacenti, in concorso tra loro, nella zona di piazza della Portella.

I militari, che stavano monitorando la piazza, hanno notato un tossicodipendente avvicinarsi al 35enne, con grande probabilità per acquistare dello stupefacente, ma dopo un primo scambio di frasi si è allontanato. Nel frattempo, il 22enne nigeriano si è accordato a gesti con il complice che lo ha richiamato con un fischio per cedergli lo stupefacente richiesto.

Dopo che è stato completato lo scambio tra venditori e acquirente, i carabinieri hanno bloccato i tre e durante la perquisizione sono state recuperate 5 dosi di eroina all’acquirente, mentre addosso uno dei due spacciatori aveva con sé un involucro e circa 350 euro in banconote di vario taglio, possibile provento dell’attività di spaccio.

I due arrestati, trattenuti nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale, martedì mattina verranno sottoposti all’udienza di convalida. Già nei giorni precedenti, i carabinieri della Compagnia di Trento avevano denunciato in stato di libertà altri due pusher nigeriani, sorpresi a spacciare nella stessa piazza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in coppia in piazza: colti in flagranza e arrestati dai carabinieri

TrentoToday è in caricamento