rotate-mobile
In città

Gli anarchici colpiscono di nuovo Trento: corteo e muri imbrattati

Anche questa volta saranno gli addetti del comune di Trento a dover pulire il passaggio del corteo, anche dai muri

Un altro corteo anarchico ha sfilato per le vie del centro, un'altra ondata di scritte sui muri e sulle vetrate degli edifici ha deturpato il decoro urbano. È accaduto a Trento, nella serata di martedì 7 febbraio.

Corteo anarchico a Trento del 7 febbraio

Alcuni manifestanti presenti martedì sera, come ripreso anche dalle telecamere Rai, hanno anche sfilato mostrando delle lenzuola sulle quali erano impresse scritte contro il 41bis e con la richiesta di liberare Alfredo Cospito, l'anarchico detenuto a Milano. 

Ancora una volta sono stati colpiti i muri degli edifici del centro città, così come le vetrate. E anche questa volta saranno gli addetti del comune di Trento a dover pulire il passaggio del corteo, anche dai muri.

Ultime notizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli anarchici colpiscono di nuovo Trento: corteo e muri imbrattati

TrentoToday è in caricamento