rotate-mobile
Città

Ruba prodotti e molesta ragazze in un supermercato: arrestato 47enne

L’uomo, descritto come molto aggressivo, ha anche aggredito le forze dell'ordine e danneggiato una delle loro auto. Si sarebbe calmato divenendo collaborativo solo alla vista del taser

È stato arrestato il 47enne che lunedì 14 novembre ha prima rubato dei prodotti in un supermercato, poi molestato la commessa e alcune clienti e infine si è scagliato contro gli uomini in divisa, oltre ad aver danneggiato l'auto delle forze dell'ordine sulla quale viaggiava. Il fatto è avvenuto nella serata di lunedì.

Gli agenti delle Volanti della Questura e i militari del Norm della Compagnia dei carabinieri di Trento hanno arrestato un quarantasettenne romeno che, dopo aver rubato diversi prodotti all’interno di un supermercato del centro cittadino, ha molestato alcune ragazze all’interno dell’esercizio commerciale e successivamente, all’arrivo delle forze di polizia, ha posto resistenza a pubblico ufficiale e danneggiato l’autovettura della Polizia di Stato.

La chiamata con la richiesta di intervento ai carabinieri del Norm, tramite il numero unico di emergenza 112 è arrivata intorno alle 19, dove veniva richiesta l’intervento per una persona che, palesemente ubriaca, stava molestando una commessa e alcune clienti all’interno di un supermercato.

Arrivati immediatamente sul posto, i militari hanno trovato il malfattore completamente ubriaco e molto aggressivo, motivo per il quale hanno chiesto ausilio alla Volante della Questura. Alla vista degli uomini in divisa il quarantasettenne, che aveva già trafugato alcuni prodotti alimentari, ha dato in escandescenza inveendo contro di loro e minacciandoli di ritorsioni se avessero proceduto nei suoi confronti.

Con non poche difficoltà, gli agenti hanno caricato in macchina il cittadino romeno per procedere nei suoi confronti: a questo punto l’uomo ha iniziato a calciare, danneggiando l’auto di servizio.  Arrivati al Comando dei carabinieri, il malvivente si è nuovamente scagliato contro gli uomini in divisa che si sono visti costretti a puntargli addosso il taser per contenerlo. Alla vista dell’arma ad impulsi elettrici, l’uomo si è subito calmato, dimostrandosi collaborativo.

Al termine dell’attività, poliziotti e carabinieri hanno congiuntamente proceduto all’arresto del cittadino romeno. Martedì mattina è stato convalidato l’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba prodotti e molesta ragazze in un supermercato: arrestato 47enne

TrentoToday è in caricamento