Cronaca

Trento, ruba soldi e divise in un ristorante: giovane arrestato nella notte

Alla vista dei militari, il 27enne avrebbe accelerato il passo per cercare di dileguarsi ed evitare i controlli

È stato portato in carcere il giovane che nella notte tra venerdì 30 aprile e sabato 1° maggio è stato fermato dai carabinieri e trovato in possesso di alcune divise di un ristorante, a Trento.  Si tratta di A.V., un 27enne ucraino senza fissa dimora e con diversi precedenti di polizia. 

L'uomo è stato notato dai carabinieri della Sezione Radiomobile che in quel momento stavano svolgendo un controllo del territorio di routine e che, dopo averlo riconosciuto, si sono insospettiti dal suo passo svelto lungo la centrale via Verdi, accelerato alla loro vista con l'intenzione, pare, di dileguarsi per evitare i controlli. Raggiunto e fermato dai carabinieri, A. è stato trovato in possesso di vari capi d’abbigliamento ancora confezionati riportanti il logo di un ristorante giapponese che si trova nelle vicinanze.

L’immediata ispezione effettuata all’esterno del ristorante ha permesso ai militari dell'Arma di accertare il reato commesso dal 27enne che sarebbe entrato da una finestra a ribalta del locale. Nella stessa, infatti, sono stati trovati incastrati altre divise identiche a quelle che aveva con sé il giovane. Insieme alle divise A. era riuscito anche a sottrarre al locale una modica somma di denaro presente in cassa. Alla fine degli accertamenti il ladro è stato portato in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, ruba soldi e divise in un ristorante: giovane arrestato nella notte

TrentoToday è in caricamento