rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Interventi

Ruba un telefono dal sedile di un furgone: rintracciato grazie alla geolocalizzazione

Il ladro è stato denunciato per furto aggravato e verificata l’irregolarità sul territorio nazionale, è stato accompagnato al Cpr di Gradisca per la successiva espulsione

Rintracciato grazie al sistema di geo-localizzazione il telefono rubato dal sedile di un furgone a Trento, giovedì 22 settembre. Gli agenti della polizia di Stato sono intervenuti in centro città, a seguito della richiesta di aiuto arrivata al Nue (Numero unico per le emergenze) 112, da parte di un cittadino che lamentava il furto, appena subito, del proprio cellulare, lasciato imprudentemente sul sedile del furgone, mentre era impegnato a lavorare per il rifacimento della segnaletica stradale.

Il sistema di geo-localizzazione dell’apparecchio ha permesso alla vittima di individuare con precisione l’area dove poteva trovarsi il cellulare, comunicando questa informazione alla Sala Operativa della Questura perché lo aiutassero a ritrovare il maltolto.

Gli equipaggi della Squadra Volante sono dunque intervenuti, hanno perlustrato la zona indicata e hanno individuato un gruppetto di persone che si aggirava con un atteggiamento sospetto. Dopo un sommario controllo, gli agenti hanno subito trovato il cellulare nella tasca di un trentenne tunisino che non sapeva dimostrare la proprietà dell’apparecchio. Nel frattempo la vittima, raggiunti gli agenti di polizia, ha riconosciuto il cellulare e ha inserito il codice pin di sblocco dimostrandone inconfutabilmente l’appartenenza.

Il tunisino, sprovvisto di documenti di identità, è stato immediatamente portato all’Ufficio Immigrazione della Questura per gli ulteriori accertamenti. Denunciato per furto aggravato e verificata l’irregolarità sul territorio nazionale, è stato accompagnato al Cpr di Gradisca per la successiva espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un telefono dal sedile di un furgone: rintracciato grazie alla geolocalizzazione

TrentoToday è in caricamento