Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Trento, le rubano la cagnolina dal giardino di casa: ritrovata in giornata dalla polizia

Dopo averla cercata ovunque e non averla trovata, la proprietaria della cagnolina ha chiamato il Nue (Numero unico per le emergenze) 112 e il canile. Ha fatto anche un appello su diversi gruppi Facebook per diffondere il più possibile la notizia

Torna a casa dal lavoro e non trova Mia, la sua cagnolina, denuncia il fatto alle forze dell'ordine, al canile, su Facebook e la ritrovano. È successo a Trento, nel pomeriggio di venerdì 15 maggio, a Trento. Dopo averla cercata ovunque e non averla trovata, la proprietaria della cagnolina ha chiamato il Nue (Numero unico per le emergenze) 112 e il canile. Ha fatto anche un appello su diversi gruppi Facebook per diffondere il più possibile la notizia.

Fortunatamente la nipote della signora, una volta che ha saputo che Mia era scomparsa, si è ricordata di aver intravisto un cane simile a quello della zia in un giardinetto, insieme a tre bambini e una signora, qualche ora prima. Inizialmente la ragazza non aveva dato peso alla cosa, non sapendo della scomparsa della cagnolina.

Non appena sono venuti a conoscenza di quanto fosse accaduto, gli investigatori si sono messi alla ricerca di Mia e hanno controllato le telecamere comunali della zona indicata dalla ragazza per tentare di identificare i responsabili. In questo modo sono riusciti a riconoscere una signora di origini sinti, già nota agli operatori di polizia, che aveva con sé una cagnolina che sembrava proprio quella di cui era stata denunciata la scomparsa.

Gli investigatori della Squadra Mobile sono andati subito a casa della sospettata e hanno trovato la cagnolina sparita nel pomeriggio, identificata anche grazie al microchip. Grazie alla rapidità di denuncia e di intervento, Mia è potuta tornare a casa, tra le braccia della sua padrona, in meno di un giorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, le rubano la cagnolina dal giardino di casa: ritrovata in giornata dalla polizia

TrentoToday è in caricamento