rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Trento / Centro storico

Vende hashish a un 13enne: arrestato un uomo

Vincente, ancora una volta, la collaborazione tra cittadini e forze dell'ordine

È stato bloccato e arrestato il 36enne che nel pomeriggio di mercoledì 27 aprile è stato visto dai carabinieri mentre vendeva hashish a un ragazzo di 13 anni, nella zona del parco della Predara. Un’area, questa, tra le più osservate da parte delle forze dell’ordine e dei cittadini, che collaborano attivamente con le segnalazioni alle forze dell’ordine di atteggiamenti percepiti come “allarmanti” o pericolosi anche dal punto di vista sociale.

Mercoledì, questa collaborazione si è rivelata ancora una volta vincente, visto l’arresto del 36enne, già gravato da precedenti specifici. L’uomo è stato colto nella flagranza del reato di spaccio di stupefacenti dai militari. Durante l’osservazione a distanza del sospettato, sul conto del quale erano arrivate segnalazioni ai carabinieri da parte di alcuni cittadini per il suo fare ambiguo, i militari hanno documentato lo scambio: il 36enne ha ceduto un involucro a un ragazzino di 13 anni che gli ha consegnato del denaro.

Dopo l’acquisto, il giovanissimo cliente si è diretto verso un suo amico, maggiorenne, con il quale ha diviso la sostanza appena comprata. I carabinieri, poco distanti dal luogo dello spaccio, sono intervenuti bloccando tutti e tre i protagonisti della vicenda, prima che si dileguassero. La conferma che lo stazionamento del sospettato in quel luogo fosse finalizzato proprio allo spaccio, i militari, l’hanno avuta dopo le perquisizioni operate. Sono tre le dosi di hashish rinvenute, una su ognuno dei coinvolti, del peso complessivo di 13 grammi, oltre al denaro, 50 euro in banconote di vario taglio verosimile provento dell’attività di spaccio condotta del 36enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende hashish a un 13enne: arrestato un uomo

TrentoToday è in caricamento