rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Sicurezza

La polizia entra in casa e trova cocaina, bilancini e diversi contanti: arrestato un uomo

La perquisizione è stata fatta dagli agenti della squadra mobile, insieme a un’unità cinofila della guardia di finanza

Un’altra settimana di controlli serrati da parte della polizia, a Trento. Diverse le persone fermate durante l’attività della Questura di Trento, voluta dal questore Maurizio Improta e finalizzata a prevenire e reprimere attività delittuose riconducibili alla criminalità diffusa, allo spaccio di stupefacenti ed a situazioni di degrado. Dopo aver fermato e denunciato un cinquantenne che girava per le vie del centro con un coltello in mano, si sono concentrati sul resto del territorio, arrestando una persona che deve scontare 9 mesi di pena e un uomo accusato di spaccio.

Spaccio

Giovedì 13 ottobre, nel pomeriggio, gli agenti della Squadra Mobile, insieme a un’unità cinofila della Guardia di Finanza, ha effettuato una perquisizione personale e domiciliare nei confronti di un colombiano, con precedenti di polizia.

L’uomo è stato trovato in possesso di svariate dosi di cocaina, bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e la somma di 600 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Per queste ragioni, è stato arresto.

Arresto per espiazione pena

Il giorno prima, mercoledì 12 ottobre, gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un dominicano, che doveva espiare la pena di 9 mesi per reati in ambito familiare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia entra in casa e trova cocaina, bilancini e diversi contanti: arrestato un uomo

TrentoToday è in caricamento