rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Niente alcol in piazza Portela e piazza da Vinci: firmata l'ordinanza

Diverse le segnalazioni da parte di cittadini e comitati, che lamentano oltre a fenomeni di spaccio di stupefacenti, anche le situazioni di degrado e di disturbo dovute a comportamenti incivili

Una nuova ordinanza firmata dal sindaco di Trento Franco Ianeselli e valida dal 16 aprile al 16 marzo vieta il consumo di bevande alcoliche e superalcoliche e la detenzione delle stesse anche in contenitori chiusi, nella zona centrale di Trento che comprende piazza della Portela, via Roma (da piazza della Portella fino a via San Giovanni), via Prepositura, piazza Leonardo da Vinci e via Torre Vanga (da piazza Leonardo da Vinci fino a galleria Torre Vanga). Eccenzione fatta per il consumo effettuato in base alle disposizioni vigenti negli spazi dei pubblici esercizi autorizzati.

zone di divieto consumo alcolici a Trento tra il 16 marzo e il 16 aprile 2022-2

La notizia è stata divulgata dal comune nel pomeriggio di martedì 15 marzo che spiega come il provvedfimento si sia reso necessario perché che nella zona di Piazza della Portela e nelle vie limitrofe si sono verificati ripetutamente in passato fenomeni di degrado quali l’abbandono di rifiuti, l’espletamento di bisogni corporali sulla pubblica via, schiamazzi e situazioni di disturbo della quiete e che tali situazioni risultano essere agevolate o aggravate dall'abuso di alcol.

La zona, inoltre, è stata in più occasioni oggetto di segnalazioni da parte di cittadini e comitati, che lamentano oltre a fenomeni di spaccio di stupefacenti, anche le situazioni di degrado e di disturbo dovute a comportamenti incivili agevolati in molti casi dall'abuso di sostanze alcoliche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente alcol in piazza Portela e piazza da Vinci: firmata l'ordinanza

TrentoToday è in caricamento