menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tagli alla sanità: blocco del turnover per medici e infermieri Apss

Medici e infermieri che andranno in pensione non saranno sostituiti. La causa è il taglio di 27 milioni di euro: con le sforbiciate in arrivo ci saranno riduzioni calcolate, per ogni settore, attorno al 2-3%

Medici e infermieri che andranno in pensione non saranno sostituiti. lo ha dichiarato l'assessore provinciale alla salute Ugo Rossi, annunciando così il blocco del turnover per il personale sanitario dell'Apss. La causa sono i tagli - annunciati - di 27 milioni di euro per contenere la spesa pubblica. I prezzi dei ticket per accedere alle prestazioni mediche però - assicura l'assessore - non subiranno aumenti. Così come verrà mantenuta l'attuale qualità dei servizi. La sanità trentina costa attualmente più di un miliardo di euro l'anno e rappresenta circa il 40% del bilancio: con le sforbiciate in arrivo ci saranno riduzioni calcolate, per ogni settore sanitario, nell'ordine del 2-3%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Attualità

Covid, il governo al lavoro per le riaperture: il piano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento