menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trento, 34enne fuori controllo aggredisce gli agenti e danneggia due volanti: arrestato

La segnalazione è arrivata in Questura da alcuni cittadini che si trovavano in quella zona in quel momento

Corsa delle Volanti verso via Torre Vanga, vicino a piazza Dante a Trento, nel pomeriggio di giovedì 17 settembre 2020 a seguito della segnalazione di alcuni cittadini che avrebbero denunciato un comportamento anomalo in zona. Da quanto segnalato, pare che in quel momento, un uomo completamente fuori controllo, dopo aver spostato alcuni tombini dal luogo dove stava alloggiando, stesse creando pericolo per la circolazione stradale e per le persone presenti in piazza.

Arrivati sul posto, gli agenti della Questura di Trento hanno riconosciuto l'uomo, B.B., un tunisino di 34 anni che in passato era già stato denunciato per diversi reati e che avrebbe già creato alcune problematiche. Pare che l’uomo, alla vista delle due autovetture che si stavano avvicinando, senza alcun motivo e ancor prima che gli operatori scendessero dalle autovetture di servizio, abbia scagliato con violenza inaudita dei grossi sassi, precedentemente raccolti dalla strada e nascosti sotto i suoi vestiti, contro le Volanti. Un gesto, questo, che avrebbe provocato la rottura del lunotto posteriore di un'auto e un finestrino posteriore dell’altra, oltre all'ammaccatura di parte della carrozzeria.

Successivamente, B. sarebbe salito sul tetto di una delle due Volanti e avrebbe staccato l’antenna per la ricezione radio procurando altre ammaccature alla carrozzeria. La prontezza degli agenti ha permesso loro di schivare i colpi e, con non poca difficoltà, di bloccare il malintenzionato che è stato messo in sicurezza e portato in Questura per gli atti di rito.

B. è stato arrestato e gli sono stati contestati i reati di violenza, resistenza a Pubblico Ufficiale, tentate lesioni, danneggiamento aggravato, lancio di oggetti atti ad offendere e attentato alla sicurezza stradale. L’arrestato, a seguito delle attività di rito, è stato condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento