Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Gardolo

Trentino Trasporti stabilizzerà i contratti di 33 dipendenti precari

Confermato anche lo stop ad ulteriori esternalizzazioni dei servizi di trasporto pubblico: così si rispetta l'esito del referendum 2011 con cui gli italiani hanno chiesto alla politica che i servizi pubblici essenziali non siano messi in gara

Stabilizzazione del personale e di 33 lavoratori a tempo determinato, che saranno ricollocati all'interno dell'azienda. Questo l'esito dell'incontro fra Cgil, Cisl, Uil e Orsa con la Provincia ed i vertici di Trentino Trasporti in merito alle future prospettive del trasporto pubblico provinciale. Il presidente della Provincia Alberto Pacher ha confermato lo stop ad ulteriori esternalizzazioni dei servizi del trasporto pubblico locale legittimando quanto emerso dal referendum del giugno 2011, con cui il popolo italiano si è espresso chiedendo alla politica che i servizi pubblici essenziali non siano obbligatoriamente messi in gara. Una ulteriore conferma - spiega una nota dei sindacati - rappresenta la dichiarazione in merito al mantenimento in carico alla Trentino Trasporti Esercizio Spa dell'affidamento fino al 2019 della concessione per il trasporto pubblico locale provinciale. Le Federazioni Provinciali chiederanno nei prossimi giorni la ratifica di quanto enunciato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trentino Trasporti stabilizzerà i contratti di 33 dipendenti precari

TrentoToday è in caricamento