rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Via Dante Alighieri

Trentino Alto Adige e Campania, uniche regioni con il saldo naturale positivo

536.237 trentini, ovvero quasi seimila in più dell'anno scorso: il rapporto tra nascite e decessi è in positivo. Un dato non da tutti: in Italia solamente l'Alto Adige e la Campania presentano un saldo naturale con il segno più. Ecco i dati resi noti oggi dal Servizio Statistica

Non sono i trentatrè della filastrocca ma 536.237 i trentini, e sono anche in aumento: 5.929 persone in più rispetto all'anno precedente. I dati si riferiscono al 1° gennaio 2014 e sono stati pubblicati oggi dal Servizio Statistica della Provincia (per i dati completi clicca qui). Il tasso di natalità si conferma attorno al 9,6 per mille, di poco inferiore all'anno precedente ma superiore alla media nazionale che è dell'8,5 per mille: i nati in provincia di Trento nel 2013 sono stati 5.113. I morti nello stesso anno sono stati 4.842: un tasso di mortalità in crescita, dall'8,8 al 9,1 per mille, ma inferiore alla media nazionale del 10 per mille. Il saldo naturale è quindi in positivo di 217 unità. Un dato non da tutti, anzi: in Italia le uniche regioni ad essere in positivo nel rapporto tra nascite e decessi sono il Trentino Alto Adige e la Campania. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trentino Alto Adige e Campania, uniche regioni con il saldo naturale positivo

TrentoToday è in caricamento