rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Lutto

Addio a Francesco Furlanello, il “padre” della cardiologia del Santa Chiara

Luminare a livello internazionale, a giorni avrebbe compiuto 94 anni. Fu consulente cardiologo ai Mondiali di Italia ‘90

Avrebbe compiuto 94 anni il prossimo 24 gennaio il professor Francesco Furlanello, scomparso nella notte tra mercoledì 11 e giovedì 12. Nativo di Minerbe, nel veronese, ma trentino d’adozione, Furlanello è considerato letteralmente uno dei padri della cardiologia moderna a livello mondiale.

Luminare e tra i massimi esperti di cardioaritmolgia clinica e sportiva, fondò e diresse fino al 1996 il reparto di cardiologia dell’ospedale Santa Chiara di Trento. Non solo, poiché fu consulente cardiologo ai Mondiali di Italia ’90 e collaborò con il Coni per la valutazione dell’idoneità agonistica degli atleti con patologie cardiache.

Anche la Provincia piange questo decano della medicina e lo fa attraverso le parole dell’assessore alla salute Stefania Segnana: “Abbiamo appreso con dispiacere della scomparsa del professor Francesco Furlanello. Era conosciuto e stimato a livello internazionale, per la sua autorevolezza e profonda esperienza nell'ambito delle aritmie e delle altre patologie cardiache degli sportivi, sia agonisti che dilettanti. La sua presenza ha davvero onorato il Trentino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Francesco Furlanello, il “padre” della cardiologia del Santa Chiara

TrentoToday è in caricamento