Cronaca Rovereto

Tragedia in Svezia, roveretano perde la vita in un incidente

Il giovane, grande appassionato di natura, dopo la laurea a Firenze aveva conseguito un master alla Slu a Uppsala

Una tragedia si è consumata in Svezia, il roveretano Leonardo Capoani ha perso la vita dopo un incidente in quad, a fine settembre, in Svezia. Il 28enne di Borgo Sacco si era trasferito nel nord Europa per continuare il suo percorso di studi. Si era laureato all'università di Firenze in scienze faunistiche con una tesi sulla gestione del cinghiale in Trentino, analizzando il periodo compreso tra il 1990 e 2013.

Il giovane, grande appassionato di natura, dopo la laurea a Firenze aveva conseguito un master alla Slu (Agricultural Sciences - University Education) a Uppsala, in Svezia. Oltre a studiare la fauna selvatica, amava anche fotografarla. 

Cause e dinamica esatta di quanto accaduto sono ancora in corso di accertamento, il giovane era alla guida del mezzo quando sarebbe uscito di strada. Sono in corso le pratiche per riportare la salma in Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in Svezia, roveretano perde la vita in un incidente

TrentoToday è in caricamento