rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Maltempo in arrivo

Maltempo, in Trentino è allerta gialla per rischio idrogeologico

La situazione di allarme è stata prolungata fino alla mezzanotte di giovedì 23 maggio

Nella tarda mattinata di oggi, la Protezione civile, della Provincia di Trento ha esteso l’allerta gialla per rischio idrogeologico fino alla mezzanotte di giovedì 23 maggio. È rientrata, invece, l’allerta per il rischio idraulico.

Previsioni e criticità

Le previsioni meteo indicano che, anche per la giornata di domani, giovedì 23 maggio, si potrebbero verificare criticità dovute a erosioni e smottamenti nel reticolo idrografico, ruscellamenti superficiali con possibili trasporti di materiale, allagamenti, esondazioni, frane e colate rapide. Tali fenomeni possono causare disagi e interruzioni nella viabilità, nella circolazione ferroviaria e nelle reti di comunicazione e distribuzione di servizi.

Situazione meteorologica

A partire dal pomeriggio di oggi, mercoledì 22 maggio, si prevede instabilità con lo sviluppo di rovesci e temporali locali, che in pochi minuti potrebbero causare accumuli di pioggia di 20 mm o più su aree ristrette. Gli accumuli di pioggia saranno molto disomogenei, con valori locali superiori a 5-10 mm. Domani, i flussi in quota tenderanno a intensificare da Sud-Ovest e, soprattutto nelle ore centrali e nel pomeriggio, le piogge, localmente temporalesche, potrebbero essere più diffuse. Entro sera potrebbero cadere mediamente 5-25 mm di pioggia, o localmente di più.

Le raccomandazioni della Protezione civile

- Porre massima attenzione alle condizioni dei luoghi da percorrere, anche con automezzi e veicoli.
- Evitare di immettersi in aree che presentino condizioni anomale o di pericolo.
- Evitare di avvicinarsi ai corsi d’acqua, alle piste ciclabili prossime ai corsi d’acqua, a zone depresse come conche e sottopassi, alle rampe e ai versanti che possono subire smottamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, in Trentino è allerta gialla per rischio idrogeologico

TrentoToday è in caricamento