Cronaca

Corriere della droga per saldare i debiti di gioco del figlio

L'uomo, di Fossalta di Portogruaro, è stato bloccato dalla Guardia di finanza alla barriera autostradale del Brennero con 14 chilogrammi di cocaina purissima, per un valore di quasi tre milioni di euro

Spinto dalla disperazione per i debiti di gioco del figlio, un autotrasportatore veneto di 61 anni si è improvvisato corriere della droga. L'uomo, M. A. C., di Fossalta di Portogruaro, è stato bloccato dalla Guardia di finanza alla barriera autostradale del Brennero con 14 chilogrammi di cocaina purissima, per un valore di quasi tre milioni di euro. Ora rischia dieci anni di reclusione. Ieri l'autotrasportatore ha raccontato la sua versione davanti al Gip, che ha convalidato l'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corriere della droga per saldare i debiti di gioco del figlio
TrentoToday è in caricamento