Lunedì, 22 Luglio 2024
Orsi

JJ4, la Romania dà l’ok al trasferimento

Un altro passo per portare l’orsa al Libearty Bear Sanctuary di Zarnesti. Esulta la Lav

L’Autorità governativa rumena “Accademia Romena Commissione per la protezione dei monumenti naturali” (CMN), autorità scientifica della Commissione CITES rumena, ha rilasciato l’autorizzazione al trasferimento dell’orsa JJ4 in quel del Libearty Bear Sanctuary di Zarnesti.  A darne notizia è la Lav: questo significa che per la Cites rumena il rifugio è idoneo per ospitare JJ4, ora al Casteller.

La reazione

Soddisfatto Massimo Vitturi, il responsabile degli Animali Selvatici della Lav: “Un altro tassello del complesso puzzle che stiamo realizzando da mesi è andato al suo posto e ne siamo estremamente felici. Ora non ci sono davvero più scuse per la Provincia per non cedere l’orsa al santuario dandogli una nuova vita ed attendiamo con fiducia l’udienza del Consiglio di Stato del 13 luglio alla quale parteciperemo con il nostro avvocato Claudio Linzola del foro di Milano per sottoporre anche in quella sede l’urgenza di procedere con il trasferimento di JJ4”. 

JJ4 in Romania: il piano della Lav

L’associazione ha poi aggiunto: “Ora confidiamo che il Consiglio di Stato previsto per il 13 luglio confermi la sospensione dell’uccisione dell’orsa e contribuisca a dare impulso all’avvio delle procedure per il trasferimento interamente a nostre spese: JJ4 non può restare ostaggio dell’accanimento della Provincia di Trento e di un Fugatti che ha oramai pienamente dimostrato tutta la sua inconsistenza e incapacità nella gestione di una situazione per lui troppo complessa”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

JJ4, la Romania dà l’ok al trasferimento
TrentoToday è in caricamento