Mattinata da bollino nero sull'autostrada del Brennero, in direzione sud

Sono infatti numerosi i vacanzieri che in queste ore stanno lasciando le località sciistiche e turistiche della regione per fare rientro nelle proprie città

Mattinata da bollino nero sull'autostrada del Brennero, in direzione sud. Sono infatti numerosi i vacanzieri che in queste ore stanno lasciando le località sciistiche e turistiche della regione per fare rientro nelle proprie città. Dalle 10 di questa mattina di sono verificati i primi rallentamenti, tra Trento Nord e Affi in carreggiata sud.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A rallentare ulteriormente la viabilità in questo tratto, anche un incidente accaduto verso le 10.30 all’altezza di Nogaredo: un tamponamento con tre veicoli coinvolti ed un ferito lieve. Per le prossime le condizioni previste sono invece da bollino rosso, sempre verso Modena, e da bollino giallo in direzione opposta, verso il Brennero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Rovereto, Valduga va al ballottaggio con Zambelli

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Riva del Garda, al ballottaggio Mosaner e Santi, una manciata di voti separano i due candidati

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento