rotate-mobile
Cronaca Ala / A22

Ruba un'auto a Bologna e si lancia sulla A22: fermato ad Ala e denunciato

Folle inseguimento sull'Autostrada del Brennero, i documenti del telaio contraffatti a tempo record dopo il furto

Auto rubata in mattinata a Bologna e "recuperata" nel primo pomeriggio in Trentino. A fermare la Toyota Rav 4 in fuga è stata una pattuglia della Polozia Stradale in servizio sulla A22 formata dal Commissario Capo Federici e dall'Ispettore Superiore Gabrielli in persona. 

La segnalazione è arrivata dai colleghi di Bologna e subito i due ufficiali si sono messi all'inseguimento dell'auto, rintracciata verso la stazione di servizio Adige Est, a folle velocità, e bloccata poi nei pressi del casello di Ala/Avio.

Alla guida un cittadino moldavoche dovrà rispondere all'accusa di ricettazione poichè i documenti del telaio erano stati contraffatti immediatamente dopo il furto. Il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un'auto a Bologna e si lancia sulla A22: fermato ad Ala e denunciato

TrentoToday è in caricamento