Dispersi sul Nanga Parbat, l'alpinista inglese Ballard vive a Vigo di Fassa

Ballard, disperso da cinque giorni sull'ottomila pakistano insieme all'italiano Nardi, è figlio d'arte: la madre scalò l'Eiger quando era incinta di lui di sei mesi

Abita da anni a Vigo di Fassa, nel cuore delle Dolomiti trentine, Tom Ballard, l'alpinista inglese disperso sul Nanga Parbat insieme all'italiano Daniele Nardi. I due non danno più notizie da domenica. Stavano affrontando lo Sperone Mummery, uno dei punti più difficili della montagna pakistana.

L'esercito pakistano, con il supporto dell'ambasciata italiana, ha avviato le ricerche con elicotteri e droni. Difficili le operazioni via terra: il team russo al K2 che si era offerto di intervenire , in accordo con l'organizzazione, ha deciso di rinunciare a causa del forte rischio valanghe sul Nanga. 

C'è un drammatico precedente nella storia personale di Tom che lo lega alla montagna: la madre, Alison Hargreaves, morì nel ritorno da una spedizione invernale sul K2 insieme a cinque colleghi. Celebre alpinista, la Hargreaves fu protagonista di un piccolo, grande, record personale: era incinta di sei mesi quando scalò la parete nord dell'Eiger. Il bimbo che portava in greembo era proprio Tom.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Alzheimer, nasce la Carta dei Diritti per chi si prende cura di un familiare

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

Torna su
TrentoToday è in caricamento