rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

La titolare è senza Green pass: multata. Il centro rimane aperto

Il rischio della chiusura potrebbe presentarsi nel caso in cui la donna dovesse ripetere la stessa violazione

Senza Green pass la titolare di un centro benessere, multata dai militari del Nucleo antisofisticazioni e sanità (Nas) dei carabinieri la titolare, ma l'esercizio rimane aperto. È accaduto a inizio dicembre a Laives.

Proseguono i controlli su tutto il territorio del Trentino Alto Adige sul rispetto delle normative anti-contagio da Covid. I militari dell’Arma in tutta Italia stanno passando in rassegna anche palestre, centri benessere, come disposto dal Comandante del Comando Carabinieri Tutela della salute di Roma.

A inizio dicembre, martedì 7 per l'esattezza, i militari si sono presentati in un centro massaggi e benessere di Laives. La titolare, impiegata nel centro era senza certificazione verde. Inevitabile la sanzione amministrativa di 400 euro.

La struttura rimarrà aperta, perché non è necessaria la presenza della donna sul posto per permettere all'attività di continuare a funzionare. Il rischio della chiusura potrebbe presentarsi nel caso in cui la donna dovesse ripetere la stessa violazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La titolare è senza Green pass: multata. Il centro rimane aperto

TrentoToday è in caricamento