Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Ledro

Ledro, scoppia un incendio in un'azienda metallurgica: due persone in gravi condizioni

È accaduto nella frazione di Tiarno di Sopra, alla Metallurgica Ledrense

Un incendio di grandi dimensioni è scoppiato intorno alle 9 di mattina di martedì 31 agosto in un'azienda metallurgica a Tiarno di sopra, nel comune di Ledro. Si tratterebbe della Metallurgica Ledrense. Secondo quanto ricostruito, ci sarebbero due persone coinvolte, rimaste ustionate e trasferite in codice rosso in ospedale: stando alla ricostruzione del 118, si tratta di due uomini, uno di 49 e uno di 76 anni, operai di una ditta esterna al lavoro per operazioni di manutenzione.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Riva, Tiarno e Concei, oltre al corpo permanente di Trento e ai carabinieri di Ledro, per cercare di ricostruire la dinamica dell'incidente. Al momento non si conoscono le cause dell'innesco, ma sarebbe stata avvertita una forte esplosione nella zona industriale. In volo anche l'elicottero sanitario da Trento: i feriti, dopo essere stati stabilizzati, sono stati trasportati uno al reparto grandi ustionati di Genovam e un altro all'ospedale di Verona, entrambi in gravi condizioni.

Lo scoppio sarebbe stato provocato da un accumulo di gas fuoriuscito da una cisterna, che non sarebbe però esplosa, su cui i due feriti stavano facendo manutenzione. Il gas si sarebbe quindi concentrato in un' area ristretta per poi innescarsi con una fiammata che ha investito i due operai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ledro, scoppia un incendio in un'azienda metallurgica: due persone in gravi condizioni

TrentoToday è in caricamento