Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca San Giuseppe / Via Carlo Antonio Pilati

Cellula terroristica a Merano: confermata la custodia cautelare per dieci presunti jihadisti

Restano in carcere 10 dei 17 presunti terroristi: dopo il rilascio di sette persone, arrestate nel blitz antiterroristico dei Ros, decisione che ha suscitato diverse reazioni nell'opinione pubblica, il gip di Trento ha oggi deciso per la conferma delle ordinanze emesse dai colleghi romani

Il gip di Trento ha confermato questa mattina  dieci dei  diciassette provvedimenti di custodia cautelare emessi lo  scorso 12 novembre dal gip di Roma nell'operazione antiterrorismo che ha coinvolto anche la città altoatesina di Merano, dove sono finiti in manette sette presunti jihadisti, componenti di una cellula collegata al mullah Krekar, ancora detenuto in Norvegia. Dopo aver dichiarato la non sussistenza di gravi motivi per la detenzione nei confronti di sette soggetti, tre dei quali effettivamente rilasciati dalle case circondariali di Trennto e Bolzano, oggi la magistratura di Trento ha confermato l'ordinanza relativa ad altre dieci persone. L'impianto accusatorio era già stato confermato dal procuratore capo Giuseppe Amato, oggi il gip Francesco Forlenza ha accolto la richiesta di custodia cautelare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cellula terroristica a Merano: confermata la custodia cautelare per dieci presunti jihadisti

TrentoToday è in caricamento