Cronaca Centro storico / Piazza Dante

Terremoto: prolungato il fondo per le donazioni, domani la consegna del liceo di Amatrice

Dopo la scuola realizzata in tempo per l'inizio dell'anno ad Amatrice ci si prepara ad inaugurare il liceo, ma il nuovo sisma ha creato nuove emergenze

La terra continua a tremare in Centro Italia. L'emergenza creata dal nuovo terremoto non si placa, anzi, i bisogni delle famiglie costrette a lasciare le loro case si accrescono. Lunedì verrà consegnato il nuovo liceo di Amatrice, realizzato dalla Protezione civile trentina, ma le nuove scosse di terremoto hanno creato altre emergenze: la Giunta provinciale ha anche deciso di prolungare fino a fine anno la raccolta fondi avviata subito dopo il sisma del 24 agosto, con le modalità già note e già utilizzate nel corso di altre emergenze. In particolare grazie ad un accordo con i sindacati è ancora possibile per tutti i lavoratori dipendenti donare un'ora di lavoro. Fino ad oggi sul conto corrente aperto dalla Provincia per indirizzare tutte le donazioni di privati cittadini sono stati raccolti circa 200mila euro. A questa cifra andranno aggiunte le donazioni che fanno capo alle associazioni di categoria, che faranno confluire quanto raccolto nel Fondo istituito dalla Provincia a fine anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto: prolungato il fondo per le donazioni, domani la consegna del liceo di Amatrice
TrentoToday è in caricamento