Terremoto nell'Agordino, tre scosse avvertite anche in Trentino

Tre scosse, a pochi minuti l'una dall'altra, la più forte di magnitudo 3.6. Epicentro a Voltago Agordino, a pochi passi dal confine provinciale

Sono tre le scosse di terremoto, avvenute a pochi minuti l'una dall'altra, a Voltago Agordino, in provincia di Belluno, a pochi chilometri dal confine con il Trentino. L'ipocentro è stato localizzato tra i 6 ed i 10 chilometri di profondità. La prima scossa è sttata la più forte, registrata dai sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle ore 14.22 con magnitudo 3.6, la seconda scossa quattro minuti dopo, di magnitudo 2.6, ed infine la terza alle 14.30 di magnitudi 3.1. La scossa è stata distintamente avvertita dagli abitanti della zona ed anche in provincia di Trento, non si registrano fortunatamente danni a persone o cose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

Torna su
TrentoToday è in caricamento