Cronaca Terlago

Cade dalla bici sul percorso di enduro, giovane ferito alla testa e al braccio: elitrasportato in ospedale

Il luogo dell'incidente non consentiva il recupero a bordo dell'elicottero con il verricello, gli operatori della Stazione Trento - Monte Bondone hanno trasportato a spalla l'infortunato sulla barella portantina per circa 200 metri, fino ad uno spazio aperto dove, nel frattempo, era atterrato l'elicottero

Una foto dell'intervento (Foto/Soccorso Alpino e Speleologico Trentino)

È stato elitrasportato in ospedale il biker del 1968 di Riva del Garda che è stato soccorso sabato 19 giugno, nei pressi della località Vallene, a Terlago. Dopo essere caduto dalla sua mountain bike mentre stava percorrendo il tracciato di enduro Terlago bike, l'uomo si è procurato un ferita alla testa e un possibile trauma ad un braccio. La chiamata al Nue (Numero Unico per le Emergenze) 112 è arrivata intorno alle 12.

Il Tecnico di centrale operativo del Soccorso Alpino e Speleologico, insieme al Coordinatore dell'Area operativa Trentino centrale, ha chiesto l'intervento dell'elicottero e della Stazione Trento - Monte Bondone. Mentre una squadra di quattro operatori è andata sul posto, l'elicottero ha fatto sbarcare il Tecnico di elisoccorso e l'equipe medica.

L'infortunato è stato stabilizzato e imbarellato. Poiché il luogo dell'incidente non consentiva il recupero a bordo dell'elicottero con il verricello, gli operatori della Stazione Trento - Monte Bondone hanno trasportato a spalla l'infortunato sulla barella portantina per circa 200 metri, fino ad uno spazio aperto dove, nel frattempo, era atterrato l'elicottero. L'uomo è stato trasferito all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dalla bici sul percorso di enduro, giovane ferito alla testa e al braccio: elitrasportato in ospedale

TrentoToday è in caricamento