menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studentessa cerca di suicidarsi nel Fersina: salvata dalla polizia

Voleva farla finita. Così ha inviato un sms all'amica per spiegarle la sua scelta drammatica ed è andata a piedi lungo il torrente, con l'idea di tuffarsi nell'acqua gelida

Voleva farla finita. Così una giovane studentessa universitaria che vive e studia a Trento ha inviato un sms all'amica per spiegarle la sua scelta drammatica. Poi è andata a piedi lungo il torrente Fersina, con l'idea di tuffarsi nell'acqua gelida e suicidarsi. Gli agenti delle volanti però sono intervenuti in tempo per evitare che il tragico gesto si consumasse.

Il fatto è accaduto ieri sera a Trento. Alla centrale operativa della Questura è arrivata la telefonata allarmata dell'amica, che aveva appena ricevuto il messaggio. Il coordinatore della centrale è riuscito a contattare telefonicamente la ragazza, che era sul punto di togliersi la vita, intrattenendola fino all’arrivo dei colleghi delle volanti. I poliziotti sono riusciti a calmare la giovane e dopo un po'la studentessa è stata raggiunta da alcune amiche che l'hanno riaccompagnata a casa. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento