Cronaca

Tentarono di derubare una donna ma vennero interrotti dai carabinieri, malviventi arrestati

Messi in fuga dai carabinieri, erano riusciti a scappare. Sono stati intercettati durante un controllo

Immagine di repertorio

Tentarono di derubare una pensionata a Dro a settembre del 2020, ma l'intervento dei carabinieri li mise in fuga. I carabinieri della stazione di Arco hanno dato esecuzione nella serata del 18 marzo all'ordinanza di custodia cautelare a carico di R.M. 27 e P.H., una giovane coppia italiana di 27 e 28 anni residente a Trento. M. è finito in carcere, mentre H. si trova agli arresti domiciliari. 

La coppia è stata accusata di tentato furto ai danni di una pensionata di Dro, interrotto dal tempestivo intervento dei carabinieri che erano stati allertati dal'allarme lanciato al 112. Le successive ricerche e accertamenti, effettuati nell’immediatezza sul luogo del reato e successivamente, hanno condotto i militari dell'Arma a individuare quale auto fosse stata impiegata dai malfattori e quindi all’identificazione degli autori del furto, noti per analoghi precedenti e che sono stati denunciati alla Procura della Repubblica al Tribunale di Rovereto e che ha proposto l’emissione della misura cautelare.

La stretta collaborazione tra il Comando Provinciale dei Carabinieri e la Questura di Trento ha permesso la cattura, eseguita congiuntamente dalla Stazione di Arco e una pattuglia della sottosezione di Predazzo della Polstrada tridentina, che nel frangente, durante un ordinario controllo alla circolazione stradale, ha intercettato uno dei ricercati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentarono di derubare una donna ma vennero interrotti dai carabinieri, malviventi arrestati

TrentoToday è in caricamento