Prende a pugni la moglie poi tenta di strangolarla con un cavo elettrico: arrestato

Drammatico episodio in un appartamento di Trento Nord

Ha sferrato un pugno alla moglie, per poi stringerle un cavo elettrico attorno al collo minacciando di strangolarla. Questa la ricostruzione dei fatti, operata dai carabinieri, di quanto accaduto nella notte tra il 6 ed il 7 gennaio in un appartamento di Trento Nord.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna è riuscita a chiamare il 118. Quando i militari sono arrivati hanno trovato l'uomo con il cavo ancora in mano. Immediato l'arresto. Il 32enne, portato in caserma, è stato processato per direttissima e si trova ora al regime dei domiciliari. Era già stato ammonito da Questore di Trento per episodi simili, ma continuava a vivere insieme alla moglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento