Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Tenno, escavatore rompe tubo del gas: SS 421 chiusa

Il corpo di Tenno da subito allertato ha provveduto a ventilare la zona per disperdere il gas che fuoriusciva ed abbassarne così il grado di pericolosità

Strada chiusa per all'altezza della chiesa di Cologna, a Tenno. Nella mattina di mercoledì 9 dicembre un escavatore ha urtato un tubo del gas in bassa pressione del diametro di 160 millimetri. I vigili del fuoco di Riva del Garda sono intervenuti in supporto al corpo di Tenno per la conseguente fuga di gas.

Il corpo di Tenno, coordinato dal comandante Massimo Marocchi, da subito allertato ha provveduto a ventilare la zona per disperdere il gas che fuoriusciva ed abbassarne così il grado di pericolosità. Nel frattempo da Riva la squadra ha applicato il turafalle in modo da bloccare, con degli appositi cuscini gonfiabili che aderiscono al tubo, la fuoriuscita del gas dalla tubazione rotta.

Il lavoro è stato poi consegnato alle squadre dell'azienda locale gestisce la distribuzione del Gas metano per la definitiva riparazione. La circolazione lungo la SS 421 rimane chiusa durante tutte le operazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenno, escavatore rompe tubo del gas: SS 421 chiusa

TrentoToday è in caricamento