Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Riva del Garda

Bloccati sul lago da un temporale, polizia salva cinque turisti

Una famiglia si era diretta con un gommone fino alla Casa della trota

Il maltempo degli ultimi giorni ha intensificato gli interventi della Squadra acque interne della polizia, insieme a tutti gli attori impegnati per la sicurezza del lago di Garda. 

La polizia ha ribadito più volte l'importanza di muoversi solo con adeguate condizioni meteo, ma nonostante questo, in più di un'occasione c'è chi si mette in pericolo sfidando anche le segnalazioni della protezione civile.

Come nello scorso weekend, quando in piena allerta gialla, una famiglia con figli minorenni si è spinta fino alla Casa della trota, nella zona di Riva del Garda. Una volta arrivati nei pressi della cascata sono stati sorpresi da un violento temporale che ne comprometteva il ritorno a riva.

Il gruppo è riuscito a chiamare il 112, e sul posto immediatamente si è recata la volante della polizia. Gli agenti con non poca difficoltà e dopo aver scavalcato delle recinzioni, sono riusciti a percorrere la strada che dalla statale porta fino alla riva ed a raggiugere un pontile a pochi metri dai cinque. Una volta giunti sulla banchina i poliziotti, sotto l’acqua battente e il forte vento, hanno traghettato i cinque turisti con un gommone riportandoli a riva, infreddoliti ma incolumi.

"Le condizioni climatiche sia al lago che in montagna possono costituire un pericolo grave, soprattutto laddove non si seguono i consigli diramati dalle autorità competenti, che se da una parte  hanno lo scopo di tutelare la pubblica incolumità, dall’altro ci permettono la serenità di poter godere appieno delle bellezze del nostro territorio" commenta il vice questore Salvatore Ascione, dirigente del commissariato di Riva del Garda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccati sul lago da un temporale, polizia salva cinque turisti

TrentoToday è in caricamento