Telecamere sugli autobus, UIL: "Bene, ma servono controlli"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Sicurezza sugli autobus: bene le telecamere, ma si prevedano anche maggiori controlli a bordo

Trento, 09/04/2015

La Uiltrasporti del Trentino accoglie con soddisfazione la notizia della decisione della Giunta Provinciale di Trento di installare dei dispositivi di acquisizione immagini per salvaguardare l’incolumità del personale viaggiante e dei passeggeri sui mezzi di trasporto urbano. La speranza è che tali strumenti possano rappresentare concretamente degli efficaci deterrenti per gli incivili rissosi che – oltre ad utilizzare frequentemente i mezzi senza essere in regola - sempre più spesso minacciano e aggrediscono autisti ed utenti.
Da sempre siamo sensibili alle problematiche relative alla sicurezza e, a questo punto, la nostra principale preoccupazione in merito riguarda i tempi per l’attuazione del provvedimento - che ci auguriamo siano contenuti - ma anche la consapevolezza che le telecamere servono a poco senza degli adeguati controlli a bordo. Questi necessitano di un potenziamento e devono essere effettuati tanto dal personale interno quanto dalle forze dell’ordine. Attendiamo, al riguardo, le proposte della Direzione di Trentino Trasporti Esercizio e della Provincia Autonoma di Trento.

Per la Uiltrasporti del  Trentino 
Il Segretario Generale
Nicola Petrolli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento