Coronavirus: test rapido per 10.000 insegnanti e personale non docente

In vista del ritorno a scuola parte la campagna di test rapidi, nel frattempo ci sono 2.500 trentini prenotati per il tampone, obbligatorio per chi torna da Grecia, Croazia, Spagna e Malta

Lavoreranno a pieno ritmo nei prossimi giorni i laboratori dell'Azienda saitaria provinciale, della Fondazione Mach e del CiBio di Trento in vista delle campagne di tamponi che dovranno essere completate entro il rientro a scuola, previsto per il 3 settembre, giorno in cui riapriranno gli asili. La riapertura delle scuole è fissata al 14 settembre. 

Non ci sono solo i 2.500 trentini di rientro da Croazia, Gracia, Malta e Spagna ce si sono già prenotati per il test reso obbligatorio dall'ordinanza del Ministero della Salute. A questi, infatti, si aggiungono tutti gli autisti del trasporto pubblico, i lavoratori attesi per la vendemmia e la raccolta mele da Romania e Bulgaria, ed i quasi 10.000 lavoratori della scuola, tra personale docente ed ausiliario. In questi ultimi due casi il test sarà su base volontaria, e non obbligatorio, ma è facile immaginare che vi sarà un'ampia adesione anche perchè l'esame è completamente gratuito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel caso degli insegnanti e del personale Ata si tratterà del cosiddetto "test rapido": la Provincia ha già acquistato quasi 10.000 kit. Solo in caso di esito positivo si procederà al tampone o al test sierologico. Il carico di lavoro per il processo di analisi dipenderà dunque da quanti positivi saranno scoperti con i test rapidi. La campagna di test per la scuola inizierà il 24 agosto e dovrà essere completata entro fine mese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento