Medici trentini verso lo sciopero

Di fronte all'annunciato taglio del 40% dei premi in busta paga i medici ospedalieri della sanità provinciale hanno proclamato due giornate di sciopero a dicembre al termine dell'affollata assemblea di questa mattina

Incroceranno le braccia il 10 ed il 22 dicembre: negli ospedali trentini i medici protestano contro i tagli al settore previsti dalla legge finanziaria provinciale. In particolare è notizia di oggi il taglio previsto del 40% della quota di "retribuzione di posizione e risultato" nella busta paga dei medici ospedalieri, legata alle ore di straordinario. La decisione di scioperare è stata comunicata oggi a seguito di un'affollatissima assemblea nell'auditorium della palazzina dell'Apss in viale Verona. Ferma anche la decisione di non partecipare all'incontro con il presidente Ugo Rossi fissato per martedì 2 dicembre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento