Besenello, svastiche sulla strada nei boschi dopo la festa

Amara sorpresa dopo la festa in Scanuppia organizzata dai giovani del paese: "Pronti a sporgere denuncia, graffiti rimossi"

Una svastica comparsa in via Piave a Bolzano con la scritta "BZ SKINS"

Brutta sorpresa per il Gruppo Giovani, ma anche per tutta la comunità di Besenello, dopo la festa organizzata a Scanuppia. Il mattino seguente alla festa gli organizzatori hanno ritrovato la strada che conduce alla località moontana sopra al paese completamente ricoperta da svastiche, come riporta il quotidiano Trentino (clicca qui), disegnate sull'asfalto, ma anche sui sassi, sull'erba e sugli alberi. 

Un simbolo già odioso quando compare sui muri  delle città, ancor più stridente con il contesto se si pensa che la strada per Scanuppia attraversa i solitari e pacifici boschi dellle  pendici della Vigolana, sopra Besenello. Si dicono "attoniti e delusi" i  giovani che hanno organizzato la festa, ma anche pronti a sporgere denuncia. Ecco il messaggio postato su facebook:

"Nella scorsa notte si sono verificati dei fatti di vandalismo a sfondo raziale, la cosa ci ha lasciati attoniti e molto delusi. La festa in scanuppia per concezione é una manifestazione libera e tollerante, a partire dal fatto che si sta in mezzo alla natura e ,buon senso a parte, non ci sono regole. In questa edizione é stato però superato il limite, questa festa non ha bisogno di persone come quelle responsabili dei fatti accaduti, siano fonte di un atto di goliardia o di vero e proprio odio raziale, quindi oltre a prendere le distanze dai fatti accaduti e condannarli chiediamo agli autori di non presentarsi più alle nostre iniziative".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo provveduto per quanto possibile a rimuovere i graffiti dagli alberi, purtroppo rovinandone la corteccia e per questo chiediamo scusa, ma é stata l'unica soluzione in tempi brevi. Nel caso qualcuno riuscisse ad individuare gli autori lo preghiamo di contattarci, siamo pronti a prenderci l'onere di sporgere denuncia.  Non alleghiamo foto per non dare ulteriore visibilità all'accaduto". La foto che vedete ad inizio pagina non è riferita all'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento