I carabinieri dell'anti-terrorismo a Trento per le Vigiliane sventano un suicidio

Salvata dai carabinieri in servizio a Trento per la Notte Bianca, a dare l'allarme un quarntenne di passaggio sul ponte di San Lorenzo

Erano in servizio con compiti di anti-terrorismo, ma hanno salvato la vita di una donna che voleva farla finita: i carabinieri dell'Aliquota Primo Intervento impegnati in servizi straordinari per le Feste Vigiliane e la Magica Notte hanno raggiunto in tempo una donna che voleva gettarsi dal ponte di San Lorenzo proprio nella notte di festa per la città di Trento. A chiamare i  militari, di pattuglia sul ponte, è stato un quarantenne che, avendo capito l'intento della donna, ha avuto la  prontezza di dare l'allarme. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Coronavirus: chiuse scuole, asili e Università

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

Torna su
TrentoToday è in caricamento