Violentano una donna in quattro: preso anche l'ultimo degli aggressori

La Squadra Mobile di Trento ha arrestato il quarto componente, un uomo di 24 anni, del gruppo di nigeriani coinvolto nella violenza sessuale di gruppo e rapina ai danni di una connazionale avvenuta il 25 novembre nel parco di Maso Ginocchio a Trento

Il parco di 'Maso Ginocchio', dove è avvenuta la violenza

La Squadra Mobile di Trento ha arrestato il quarto nigeriano, un uomo di 24 anni, coinvolto nella violenza sessuale di gruppo e rapina ai danni di una connazionale avvenuta il 25 novembre nel parco di Maso Ginocchio a Trento, per la quale erano già stati arrestati altri tre nigeriani. La giovane, nella denuncia, aveva raccontato che, mentre si trovava nei pressi di un bar, era stata costretta da alcuni uomini, sotto minaccia, a recarsi nel vicino parco dove questi avevano approfittato sessualmente di lei, violentandola a turno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente l'avevano minacciata nuovamente di ulteriori ritorsioni se avesse chiesto aiuto. Dopo i primi provvedimenti cautelari con il fermo dei primi tre stupratori, gli investigatori hanno stretto il cerchio sul quarto componente della banda, arrestato il 9 gennaio, anche lui come un altro componente del 'branco' alloggiato presso la struttura di accoglienza 'Fersina' di Trento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Freddo intenso, anche 10° sotto la media: il riscaldamento si può già accendere

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

  • Cervo investito sulla statale: "In quel tratto succede una volta al mese"

  • Coronavirus, un altro studente positivo: classe in quarantena e lezioni online

  • Camion blocca l'ambulanza su una strada di montagna: "E' l'ennesima volta, ora basta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento