menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso di stupro in centro: il bar H/àkka/ chiuso per un mese

Disposizione del Questore, mentre sono in corso le indagini su quanto accaduto nella notte tra lunedì e martedì

Trenta giorni di chiusura all'H/àkka/ (per tutti Accademia, anche se questo nome è rimasto al bar di vicolo Colico), il locale di via dei Ventuno, fulcro della vita notturna del centro, dove nella notte tra lunedì e martedì una studentessa straniera avrebbe subìto una violenza sessuale. La ragazza si è rivolta alla Polizia il mattino seguente e le indagini, immediatamente avviate, sono ancora in corso. Si cerca di risalire al responsabile tramite le testimonianze di chi c'era quella sera, ma sono state anche raccolti campioni di DNA. 

Lo staff dell'H/àkka/: "Siamo profondamente feriti"

Nel frattempo è arrivata la disposizione del Questore che impone al locale di abbassare le serrande per un mese attraverso la sospensione della licenza. "Il locale, era già sotto osservazione per svariati interventi effettuati dalla Squadra Volante, per persone moleste, schiamazzi, disturbo alla quiete pubblica. A fronte di questi episodi, commenta il Questore Garramone, era necessario intervenire con la massima celerità, perché queste situazioni incutono nelle cittadinanza una sensazione di pericolo e disagio sociale, ed è per questo che la risposta deve essere pronta ed immediata".

Lo staff del locale ha diffuso un comunicato nel quale, oltre ad esprimere profonda solidarietà alla vittima e massima collaborazione con le forze dell'ordine, si parla di un periodo di sospensione "durante il quale valuteremo se valga la pena proseguire con l'attività"
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento