menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strigno: tenta di strangolare la madre, intervengono i carabinieri

Arrestato in flagranza di reato un 34enne di Stigno che dopo l'ennesima lite scaturita per futili motivi ha tentato di strangolare la madre 65enne. L'uomo, celibe e disoccupato, era già noto per simili episodi. Sarà processato oggi a Trento

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 28 agosto, i carabinieri di Strigno sono intervenuti in seguito alla chiamata al 112 da parte di due anziani genitori che denunciavano comportamenti violenti da parte del figlio 34enne. In particolare il giovane, in seguito all'ennesima lite scaturita da futili motivi, avrebbe alzato le mani sulla madre, 65enne, afferrandola al collo per strangolarla. I militari lo hanno arrestato in flagranza di reato, trasferito in camera di sicurezza a Trento in attesa del processo per direttissima. L'arrestato è già noto alle forze dell'ordine per reati specifici, pluripregiudicato e già raggiunto da avvisi orali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento