Riaperta la strada tra Garniga e le Viote

Chiusa per il crollo di alberi, la SP 25 è ora riaperta

E' nuovamente aperta la strada provinciale 25 che mette in comunicazione la valle dell'Adige al Monte Bondone da Aldeno. Il tratto da Garniga Vecchia alle Viote era stato chiuso dopo le nevicate di novembre per il rischio di valanghe e, soprattutto, per il continuo crollo di alberi sulla carreggiata. Il Servizio Gestione Strade della Provincia autonoma di Trento ha provveduto alla messa in sicurezza della strada (la foto è di Valerio Linardi), che è nuovamente aperta. Non si esclude però che possa di nuovo essere chiusa durante l'inverno. Per saperlo con esattezza consigliamo di controllare la mappa con i divieti sul sito www.viaggiareintrentino.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento