rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca / Rovereto

Arrestato per stalking un 45enne

Aveva il divieto di avvicinarsi alla donna, ma si è presentato da lei sul posto di lavoro

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Rovereto hanno arrestato un 45enne senza fissa dimora con l’accusa di stalking.

L’uomo, un cittadino straniero senza fissa dimora, era già stato espulso dal territorio nazionale (misura mai rispettata), ed era già stato ammonito per le reiterate molestie nei confronti di una donna.
Aveva il divieto di avvicinarsi ai luoghi da lei frequentati, ma lunedì 12 settembre, dopo aver seguito la vittima all’interno del negozio dove lavora, si è fermato accanto a lei presso la cassa.

La donna, spaventata, ha chiamato il numero unico per le emergenze 112. Sul posto sono giunti i carabinieri, già impegnati in un servizio perlustrativo di controllo del territorio, i quali hanno sorpreso e bloccato l’uomo all’interno dell’esercizio commerciale.

Come raccontato dalla donna, quello di lunedì non è stato un episodio isolato: l’uomo già in altre occasioni l’aveva avvicinata sul posto di lavoro, causandole un continuo stato di ansia e paura.

L’arrestato si trova ora presso il carcere di Spini di Gardolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per stalking un 45enne

TrentoToday è in caricamento