menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'applicazione sul telefono per non sprecare il cibo

La tecnologia messa a punto dai ricercatori di Fbk permette a ristoranti, servizi di catering e supermercati di segnalare le eccedenze di cibo e alle organizzazioni umanitarie di richiederle in tempo reale

Un ricevimento di matrimonio, meno partecipanti del previsto e chili di ottimo cibo che finiscono nella spazzatura, magari proprio nello stesso giorno in cui un’organizzazione umanitaria è in particolare difficoltà a distribuire pasti per le persone che ne hanno bisogno.

A tentare di risolvere situazioni di questo tipo hanno pensato i  ricercatori dell’Unità ICT4G della Fondazione Bruno Kessler di Trento che hanno sviluppato “Bring the Food”, applicazione utilizzabile su computer e smartphone connessi ad Internet.
 
 
La tecnologia messa a punto in Trentino permette a gestori di ristoranti, servizi di catering e supermercati di segnalare le eccedenze di cibo da mettere a disposizione e, allo stesso tempo, alle organizzazioni umanitarie di richiederle in tempo reale. I donatori possono specificare il numero di porzioni disponibili e la scadenza, mentre i richiedenti possono vedere su una mappa i punti di distribuzione più vicini e prenotare immediatamente le derrate alimentari necessarie.
 
"Abbiamo presentato Bring the Food in marzo alla conferenza di settore ICTD2012, ad Atlanta negli U.S.A., riscuotendo parecchio successo”, spiega Aaron Ciaghi, giovane ricercatore dell’Unità ICT4G della FBK, gruppo di ricerca attivo proprio nella progettazione di sistemi informatici volti a migliorare la qualità della vita.
 
“L'applicazione – sottolinea Adolfo Villafiorita, responsabile  di ICT4G  - è matura e pronta per essere sperimentata sul campo. In particolare, abbiamo riscontrato particolare interesse da parte di gruppi di ricerca e ONG di Germania, Israele, Canada e Stati Uniti. Siamo alla ricerca di partner e organizzazioni per avviare una sperimentazione e possibilmente un utilizzo permanente anche qui in Trentino e a livello nazionale”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, il governo al lavoro per le riaperture: il piano

  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento