rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Via Lavisotto

Più attività fisica alle elementari: la Provincia stanzia 170mila euro per i progetti del Coni

Più educazione fisica nella scuola primaria: la Provincia, attraverso uno stanziamento da 176.000 euro a favore del Coni, promuove anche quest'anno corsi di avvicinamento allo sport parallelamente alle normali ore di educazione motoria. La Giunta ha firmato l'accordo oggi

Si parla di "alfabetizzazione motoria" nel nuovo progetto che vede la collaborazione tra la Provincia autonoma di Trento ed il Coni trentino e che punta a portare sport e benessere nelle scuole elementari. Le attività si affiancherannno alle normali ore di educazione fisica nei primi due anni delle scuole primarie conl'obiettivo di "sviluppare nuove abitudini e corretti stili di vita fra i bambini, ma anche contribuire allo sviluppo armonico e integrale della persone atttraverso lo sport visto come importante strumento educativo e mezzo di inclusione sociale", si leggge nel comunicato della Provincia. Per questo programma l'ente pubblico coprirà  una spesa massima di 176.550 euro,  par al 70% della spesa complessiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più attività fisica alle elementari: la Provincia stanzia 170mila euro per i progetti del Coni

TrentoToday è in caricamento