rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Riva del Garda

Spiagge per nudisti sul Garda: già dalla prossima estate?

Dopo la legge votata a fine anno la Giunta regionale del Veneto dà il via libera con una delibera all'individuazione di aree idonee da parte dei comuni anche su segnalazione di privati ed associazioni. I trentini amanti della "tintarella integrale" potrebbero trovare rifugio a due passi dal confine provinciale

Spiagge per nudisti sul lago di Garda: la notizia riguarda la parte del lago che ricade sotto la provincia di Verona, ma naturalmente interesserà anche i trentini amanti della tintarella integrale che potranno trovare luoghi riservati magari a due passi dal confine provinciale. Spetterà infatti ai singoli comuni individuare aree idonee al naturismo, anche su segnalazione di privati ed associazioni.

E' questo il contenuto di una delibera approvata ieri dalla giunta regionale veneta che dà così applicazione alla legge votata a fine anno su proposta di due consiglieri Pdl-Ncd e due della Lega, pensata anche per favorire la grande richiesta costituita dai tanti turisti di provenienza nordeuropea che frequentano le acque del Benaco.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge per nudisti sul Garda: già dalla prossima estate?

TrentoToday è in caricamento