menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sparatoria all'ex Zuffo: l'ultimo ricercato si consegna ai carabinieri

Ha contattato i carabinieri di Riva del Garda: il 25enne è il settimo arrestato per la sparatoria in pieno giorno al piazzale ex Zuffo

Si è presentato spontaneamente ai carabinieri, ed è stato arrestato, il 25enne ricercato per la sparatoria avvenuta nel piazzale ex Zuffo di Trento il 30 gennaio scorso: un "regolamento di conti" tra famiglie nomadi, avvenuto in presenza di altre persone. Una vicenda che aveva lasciato sgomenta l'intera città (qui la ricostruzione completa) , e per la quale i carabinieri avevano già arrestato sette persone. Il settimo, come detto, sentendosi braccato ha chiamato i Carabinieri di Riva del Garda, i quali hanno subito allertato i colleghi bresciani che lo hanno arrestato e portato in carcere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Nuovo Dpcm, cosa cambierà?

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus, un altro lutto e +220 contagi

  • Attualità

    Sicor, sostegno da "tute blu" e studenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento