Cronaca Rovereto

Droga, altri giovani nei guai: due persone denunciate e un arrestato per spaccio dai carabinieri

Durante i controlli sul territorio da parte dei militari dell'Arma

Un altro arresto e due denunce per spaccio in Trentino. Durante i controlli sul territorio di mercoledì 31 marzo condotti dai carabinieri della Compagnia di Rovereto, è stato arrestato un 18enne e sono stati denunciati due ventenni per reati correlati alla vendita e consumo di stupefacenti.

Il primo a finire nei guai è stato A.B., 18enne di Isera. Il giovane è finito in manette per il reato di spaccio, dato che nel corso di una perquisizione in casa i carabinieri hanno trovato 85 grammi di hashish, circa 1200 euro che potrebbero provenire del commercio illegale, un bilancino di precisione e materiale necessario al confezionamento delle dosi. L’arrestato, ristretto ai domiciliari, è in attesa di comparire davanti al giudice per l’udienza di convalida.

L’altro caso ha visto due giovani denunciati. Sono due operai ventenni che, durante la pausa pranzo, si erano appartati all’interno dell’autovettura di uno di loro, in un parcheggio alla periferia di Rovereto. I militari, hanno fatto un controllo di routine, si sono avvicinati e hanno sorpreso i due a fumare spinelli, provocando una maldestra reazione con correlato tentativo di eludere la verifica, attraverso il lancio della droga sotto i sedili e nei porta oggetti. Il tutto invano, infatti la perquisizione del mezzo da parte dei carabinieri ha consentito di recuperare all’interno dell’abitacolo due pezzi di hashish, rispettivamente da 35 e 45 grammi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, altri giovani nei guai: due persone denunciate e un arrestato per spaccio dai carabinieri

TrentoToday è in caricamento