Cronaca

Spaccia eroina in un parcheggio, in manette 31enne pluripregiudicato

L'uomo è stato colto sul fatto dai carabinieri di Trento

Un uomo di 31 anni è stato arrestato dai carabinieri di Trento nella serata di domenica. Il giovane, di origini nigeriane e pluripregiudicato, è stato colto in flagranza nelle vicinanze del parcheggio Autosilo, in via Petrarca, nel capoluogo.

Intervenuti per un presunto furto o danneggiamento di veicolo in sosta, i militari hanno notato una giovane coppia che a prima vista era impegnata in effusioni amorose. I carabinieri hanno però riconosciuto la donna, una 29enne di Bolzano, su cui gravava la misura del divieto di ritorno a Trento. Da qui la decisione di intervenire: come la donna ha ammesso poco dopo, aveva appena acquistato e consumato una dose di eroina dall’uomo con cui si stava accompagnando, per l’importo di 10 euro.

Immediatamente perquisito, il nigeriano è stato trovato in possesso di ulteriori due dosi della stessa sostanza, conservate nel portafoglio e una banconota da 10 euro, accartocciata nel taschino dei jeans.

Il giovane, già sottoposto alla libertà vigilata per analoghi reati, è stato arrestato per spaccio di stupefacenti e portato presso la Caserma di via Barbacovi, in attesa del giudizio direttissimo. La donna verrà segnalata in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Trento, per la violazione del divieto di ritorno nel capoluogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia eroina in un parcheggio, in manette 31enne pluripregiudicato

TrentoToday è in caricamento