Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Spaccio di droga a Trento, trovati 50 grammi di hashish

Diversi i sequestri e le denunce della polizia nell'ultimo mese in piazza Dante, Santa Maria Maggiore, della Portèla e nel parco della Predara

Prosegue l’attività della polizia di Trento contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’ultimo mese sono stati diversi i sequestri di droga e le persone fermate da parte del nucleo sicurezza urbana.

L’ultima operazione risale al tardo pomeriggio di venerdì scorso, 22 luglio, quando la polizia ha rinvenuto e sequestrato in piazza Santa Maria Maggiore a Trento un panetto di hashish del peso di quasi 50 grammi.

L’azione più grossa dell’ultimo mese è avvenuta lo scorso 12 luglio in piazza del Tridente e ha portato all’arresto di un diciottenne e alla denuncia del fratello gemello per spaccio di droga.

Nei giardini di piazza Dante in tre diverse occasioni sono stati sequestrati quantitativi di hashish per un totale di 35 grammi. Un soggetto è stato segnalato all’autorità giudiziaria.

Gli agenti hanno presidiato in particolare le piazze della Portèla, di Santa Maria Maggiore e il parco della Predara, come richiesto dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Durante i controlli hanno denunciato in stato di libertà due uomini, rispettivamente per inottemperanza al divieto di dimora disposto dal tribunale e al foglio di via emesso dal questore. Sono state inoltre segnalate a piede libero altre tre persone per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, furto di un monopattino e utilizzo di documenti di guida falsificati.

Sono stati infine sorpresi in possesso di stupefacenti due soggetti ai quali è stata sequestrata in via amministrativa la sostanza detenuta per il consumo personale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga a Trento, trovati 50 grammi di hashish
TrentoToday è in caricamento