Vive all'ex campo profughi di Marco, sorpreso a spacciare: arrestato

Arrestato e condannato un ventenne del Gambia a Rovereto

Ventenne arrestato per spaccio a Rovereto: i militari lo hanno colto sul fatto al Parco Lungo Leno mentre cedeva dell'hashish ad un coetaneo. bIl pusher, cittadino del Gambia ed in Italia senza fissa dimora, è stato perquisito: addosso aveva 43 grammi d sostanza e 100 euro in contatti.

I militari gli hanno chiesto dove vivesse, e per tutta risposta lui li ha guidati fino all'ex campo profughi di Marco, dove aveva ricavato un alloggio di fortuna. Lì sono stati trovati altri 600 euro, un coltello e materiale per confezionare la droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato trattenuto in caserma a Rovereto prima del processo per direttissima nel quale ha patteggiato una condanna ad un ano e sei mesi con obbligo di firma a Trento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento